fbpx
  • 030 5052893
  • info@castellettiwebmarketing.it









Tecnica delle 3R per trovare nuovi clienti

Come la tecnica delle 3 R ha fatto aumentare il tasso di conversione dei miei messaggi

Tecnica delle 3R per trovare nuovi clienti, di cosa si tratta

Su alcune campagne sono riuscito ad alzare il tasso di conversione dall’ 1,8 a oltre il 4% applicando questa tecnica nella stesura del messaggio


Ma andiamo con ordine nel mio lavoro su Linkedin ho sempre dato grande importanza all’ intercettare il giusto target per le campagne di Lead generation che faccio perché ritengo che trovare il giusto interlocutore sia fondamentale per arrivare a raggiungere l’obiettivo che ci si è prefissati.
Da qualche mese ho iniziato a studiare in maniera approfondita la semantica del messaggio e BOOM le campagne che sto portando avanti hanno iniziato a convertire in tutt’ altro modo. In particolare ho messo in pratica una tecnica americana denominata: “Tecnica delle 3 R”. Quali sono le 3 R in questione?1 Rilevanza (Relevance)2 Ricompensa (Reward)3 Richiesta (Request)
Se non hai ancora capito dove voglio arrivare tranquillo ci vuole tempo per metabolizzare questa tecnica ma ora con calma ti spiegherò punto per punto cosa vogliono dire le 3 R.

Tecnica delle 3 su Linkedin
scopri la tecnica per mandare messaggi efficaci su Linkedin

Tecnica delle R, le 3 fasi


1 Rilevanza
: il tuo messaggio deve essere rilevante per la persona con cui ti colleghi. E’ importante utilizzare il suo nome di battesimo e possibilmente il nome dell’azienda per cui lavora. Ti consiglierei anche di spiegare come hai trovato la persona con cui ti stai connettendo.

2 Ricompensa: è importante mostrare il chiaro vantaggio derivante dalla connessione con voi. Dimostra che aiuti persone e aziende in modo simile alla persona con cui ti stai connettendo. Puoi farlo condividendo la tua esperienza sui punti deboli che i tuoi clienti spesso hanno e che risolvi. In questo modo la persona capirà di poter trarre beneficio dal collegamento con te.

3 Richiesta: ti suggerisco di terminare il tuo messaggio con un chiaro invito all’azione. In questo modo sarà molto più facile per la persona risponderti.

Se vuoi avere altri contenuti simili a questo iscriviti al mio gruppo privato Linkedin
Naturalmente non funziona sempre così e sono molteplici le variabili da prendere in considerazione ma ti ho mostrato come grazie alla tecnica delle3 R è possibile fissare appuntamenti in modo efficace.

Luigi Castelletti

Consulente Web Marketing e Linkedin Trainer. Aiuto aziende e liberi professionisti a trovare le migliori soluzioni per emergere nel mondo web.

Invia il messaggio